A CHI MI RIVOLGO 


Nel corso della nostra vita siamo chiamati ad affrontare una serie infinita di cambiamenti dovuti alle trasformazioni dell’organismo (crescita fisica/declino), alle caratteristiche psicologiche (ad es. competenze legate all’acquisizione di conoscenze), alle relazioni con gli altri (ad es. matrimonio, genitorialità, lutti), all’interazione con l’ambiente fisico (ad es. malattie invalidanti, infortuni) e altri cambiamenti che avvengono in seguito a contesti sociali in cui entriamo a far parte e da cui usciamo (ad es. scolarizzazione, lavoro, pensionamento). L’impatto di ciascun evento dipende dal momento della vita in cui ci troviamo; 

ogni fase della nostra esistenza è caratterizzata da compiti evolutivi che dovrebbero essere affrontati per poter rispondere al nostro naturale bisogno di crescita e cambiamento. Nel momento in cui fatichiamo ad affrontare e superare una determinata fase, possono insorgere problemi e sintomi psichici che ci disorientano, rendendoci vulnerabili. Il mio intervento si rivolge all’individuo nell’arco di tutta la sua vita (bambini, adolescenti, adulti e anziani), a tutti coloro che percepiscono uno stato di malessere e che hanno difficoltà nel relazionarsi, non solo con se stessi ma anche con gli altri.